Ponte sul Ticino

NUOVO PONTE SUL FIUME TICINO

 
 
 
 

 

DESCRIZIONE PROGETTO

Il progetto esecutivo dei lavori di costruzione del nuovo ponte sul fiume Ticino a Vigevano si inserisce nell’ambito dei lavori di riqualifica e potenziamento della S.S. Vigevanese, anche alla luce degli sviluppi della viabilità legati ai sistemi di accessibilità all’aeroporto di Malpensa, che forniranno all’area della Lomellina una possibilità di sviluppo all’interno di un atto pianificatorio che vedrà la Regione Lombardia, le Province di Pavia e di Milano, insieme ai Comuni di Vigevano e Abbiategrasso quali attori principali.

L’intervento del progetto comprende:

  • il ponte di attraversamento del fiume Ticino;
  • i raccordi alla viabilità esistente nel Comune di Abbiategrasso e nel Comune di Vigevano.

L’intervento prende origine dall’attuale S.S. 494, se ne discosta per il nuovo attraversamento del fiume Ticino e ne riprende infine il tracciato sulla sponda abbiatense.

La lunghezza complessiva del progetto è di 1919.69 m: essa comprende, oltre ai 490.30 m tra appoggi di spalla del nuovo ponte sul fiume Ticino, uno sviluppo di 600 m di raccordo alla viabilità esistente sulla sponda milanese e uno sviluppo di 800 m verso Vigevano.

Lo svincolo a livelli sfalsati è caratterizzato da una rotatoria a piano campagna, da 2 manufatti di scavalco, con cui l’asse principale sovrappassa la rotatoria stessa, da 4 rampe di raccordo tra l’asse principale e l’anello giratorio, e da altri 3 rami di raccordo con la viabilità esistente.

Il tracciato principale è caratterizzato da 2 sezioni-tipo diverse: nel tratto a 2 corsie la sezione è composta, per ciascun senso di marcia, da una corsia di 3.75 m e da una banchina di 1.50 m, per una larghezza complessiva di 10.5 m; nel tratto a 4 corsie, sempre per ogni senso di marcia, la sezione-tipo risulta composta da una banchina centrale do 0.5 m, 2 corsie di 3.75 m e una banchina di 1.75 m. Considerando lo spartitraffico, largo 2.5 m, la larghezza complessiva raggiunge i 22.00 m.

Affiancati alla strada in progetto sono previsti percorsi ciclopedonali a uno o due sensi di marcia, rispettivamente lunghi 1.50 m o 2.50 m.

Le rampe di svincolo hanno larghezza complessiva di 6.50 m, mentre la rotatoria presenta una larghezza pavimentata di 9.00 m.

A completare lateralmente il solido stradale è previsto un arginello erboso.

 

DETTAGLIO PROGETTO

  • Località: Vigevano (PV)
  • Committente: Provincia di Pavia
  • Impresa:  ATI Cesi  S.c.a.r.l., Alga Technological SpA., Polese SpA.
  • Partner:  ERRE.VI.A Srl, 2 Emme Engineering Srl.
  • Incarico: Direzione Lavori e Coordinamento Sicurezza in fase di Esecuzione
  • Periodo Progetto: Giugno 2012 – Ottobre 2014
  • Importo Lavori: 31.587.458,95
  • Dimensioni intervento: 1919,69 m
  • DL: Ing. Giancarlo Giotto
    Ing. Massimo Mangini (DL Vicario)
  • CSE: Ing. Marco Martelletti
  • DO:  Milani Paola, Ing. Marco Martelletti, Geom. Stefano De Censi, Geom. Mauro Riccò, Ing. A. Rinaldi

Ponte-Ticino-1

Ponte-Ticino-2

Ponte-Ticino-3

Ponte-Ticino-4

Ponte-Ticino-5

I commenti sono chiusi.