Principali Commesse

1-INTERCONNESIONE A35-A4
INTERCONNESIONE A35-A4 Variante Collegamento Autostradale di Connessione tra le città di Brescia e Milano.
L’opera in oggetto ha lo scopo di connettere in modo più efficace la A35 (BreBeMi) alla rete autostradale nazionale mediante l’interconnessione diretta dell’estremo est della A35 con l’autostrada A4 (Milano-Venezia).[Continua]

1-CEPAV DUE
CEPAV DUE Il nuovo tratto di linea Alta Velocità/Alta Capacità Treviglio – Brescia è parte integrante del Corridoio Trans Europeo TEN-T Mediterraneo e costituisce un’ulteriore tappa nella realizzazione della linea AV/AC Milano – Verona.[Continua]
 
 

1-ROMANIA - linea ferroviaria Frontiera – Curtici - Simeria
ROMANIA – linea ferroviaria Frontiera – Curtici – Simeria linea ferroviaria Frontiera – Curtici – Simeria, parte componente del IV Corridoio Paneuropeo.[Continua]
 
 
2-ITALGAS
ITALGAS – OPERE “Servizi di ingegneria finalizzati al controllo e al cordinamento del processo di realizzazione delle opere”.
La società Pegaso Ingegneria aggiudicataria della gara di appalto indetta da Italgas n. 6404091712, con contratto di appalto n. 3115000138 è assegnataria dal 20 ottobre 2015 dell’incarico di Servizi di Ingegneria finalizzati al controllo e al coordinamento del processo di realizzazione delle opere.[Continua]
 
TEEM-incrocioA1 TEEM – TANGENZIALE EST ESTERNA MILANO La nuova Tangenziale si inserisce nel quadro più ampio di potenziamento della grande viabilità di Milano e della Lombardia che prevede l’autostrada Pedemontana a nord, il completamento della Tangenziale Nord (Rho-Monza) e il collegamento autostradale Bre.Be.Mi a est, con l’obiettivo di decongestionare l’attuale rete stradale e autostradale lungo il corridoio Milano-Bergamo-Brescia. [Continua]
 
2-BrebeMi AUTOSTRADA BREBEMI Il Collegamento autostradale Bre.Be.Mi è un’opera importante per il sistema economico che contribuirà in maniera sostanziale a migliorare la qualità della vita dei cittadini consentendo viaggi veloci e sicuri su un sistema viabile integrato nel nuovo sistema infrastrutturale lombardo, ponendosi come obiettivo il decongestionamento dell’attuale rete stradale e autostradale lungo il corridoio Milano-Bergamo-Brescia. [Continua]

TAV_2
ALTA VELOCITÀ MILANO-BOLOGNA Il tracciato della linea ferroviaria AV Milano–Bologna si sviluppa da Melegnano (MI) a Lavino (BO), ha una lunghezza di 182 km e si snoda per intero lungo la pianura Padana in un territorio caratterizzato dalla presenza di molte infrastrutture (linee elettriche, strade, canali di irrigazione, impianti industriali) e da una notevole complessità idrografica. [Continua]
 
1-Serravalle MILANO-SERRAVALLE SPA L’oggetto dell’appalto è costituito dalle forniture e dalle opere necessarie per la realizzazione di un sistema integrato di rilevamento del traffico, videosorveglianza e informazione all’utenza. Tale sistema viene realizzato mediante un insieme di interventi mirati alla realizzazione di un’infrastruttura a elevata tecnologia rivolta al miglioramento della sicurezza e informazione degli utenti in transito sulla rete autostradale di pertinenza.
Il sistema complessivo è composto dai seguenti sottosistemi integrati tra loro: [Continua]   Ponte-Ticino-2
 
PONTE SUL TICINO Il progetto esecutivo dei lavori di costruzione del nuovo ponte sul fiume Ticino a Vigevano si inserisce nell’ambito dei lavori di riqualifica e potenziamento della S.S. Vigevanese, anche alla luce degli sviluppi della viabilità legati ai sistemi di accessibilità all’aeroporto di Malpensa, che forniranno all’area della Lomellina una possibilità di sviluppo all’interno di un atto pianificatorio che vedrà la Regione Lombardia, le Province di Pavia e di Milano, insieme ai Comuni di Vigevano e Abbiategrasso quali attori principali. [Continua]   3-Catania-Siracusa
 
AUTOSTRADA CATANIA-SIRACUSA Realizzazione del tratto autostradale compreso tra le località Passo Martino, lungo l’asse dei servizi della città di Catania e il km 130+400 della SS114. Il tracciato si sviluppa per circa 25 km, di cui circa 6 km in galleria naturale a doppia canna, 4 km in viadotto e 2,8 km in galleria artificiale. Sono inoltre inclusi ponti, cavalcavia, tombini e sottovia. Il progetto prevede anche la realizzazione di 3 svincoli per il collegamento alla viabilità esistente. [Continua]
 
1-Palermo-Lercara Friddi AUTOSTRADA PALERMO-LERCARA FRIDDI L’intervento si inserisce in un più ampio progetto di ammodernamento dell’asse viario tra i capoluoghi Palermo e Agrigento, che si compone della SS 121 e parte della SS 189. L’intervento in oggetto riguarda i 34 Km che dalla località Bolognetta raggiungono l’attuale svincolo “Bivio Manganaro” e costituiscono il 2° lotto dell’intervento complessivo, che a sua volta è stato suddiviso, in funzione del tipo di intervento previsto, in 2 sub-lotti, ovvero il lotto 2a, di sviluppo pari a circa 25 km, e il lotto 2b, di circa 9 km. [Continua]   Acciaieria-Arvedi-2
 
ACCIAIERIA ARVEDI L’incarico di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione è stato svolto nell’ambito del progetto di costruzione del nuovo impianto siderurgico ARVEDI ESP in Cremona, nato dalla compartecipazione del Gruppo Arvedi e della Siemens VAI, divisione del Gruppo Siemens Industrial. La peculiarità dell’impianto con processo produttivo ESP (Endless Strip Production), primo al mondo nel suo genere, è l’aver combinato differenti fasi di lavorazione, sino a ora separate, in un unico processo di produzione diretto e continuo. [Continua]

I commenti sono chiusi.